Pavimento in marmo bianco

Pavimento in marmo bianco

Il pavimento in marmo bianco è un vero must have.

Il marmo è da sempre considerato come un materiale di pregio e di grande stile, grazie al suo design minimal e alle sue linee essenziali e pulite, infatti chi sceglie di arredare la propria casa con il marmo, specialmente il bianco, crea un habitat raffinato, dal design elegante e dal carattere deciso.

L’uso del marmo bianco per i pavimenti, si è rivelato una grande scoperta, grazie al suo essere un materiale versatile, poichè si adatta ai diversi stili e sprigiona tutto il suo lato sia creativo che artistico.

Con il pavimento in marmo bianco infatti è possibile giocare con i colori e le abbinazioni, ma anche con gli stili e le atmosfere, conferendo ad ogni ambiente carattere e personalità. 

Negli ultimi anni il marmo bianco è ritornato di tendenza, non solo ora lo ritroviamo nelle antiche case di città, ma anche nei modernissimi attici delle celebrità. Perchè proprio il pavimento in marmo bianco allora? 

Per scegliere nel modo corretto il materiale con cui realizzare il proprio pavimento di casa, che sia per il salotto, la cucina o le camere, è importante considerare sia gli aspetti funzionali che estetici. Per quanto riguarda il fattore estetico, il pavimento in marmo bianco è indiscutibilmente il più bello; invece per quanto riguarda la funzionalità, il marmo, essendo una pietra calcarea, e venendo prelevata in apposite cave, dove si producono le lastre che vengono lucidate prima dell’utilizzo, si presta ad essere un materiale esteticamente bello, levigato, molto resistente e disponibile in diverse varianti.

Resistenza e resa estetica sono una combo perfetta per decorare edifici e rifinire certi ambienti con classe. 

Il pavimento in marmo bianco dona piacevolezza non solo alla vista, ma anche al tatto, essendo piacevole da percorrere anche a piedi nudi grazie alla sua lavorazione curata nei minimi dettagli.

Vediamo ora dove si può impiegare la pavimentazione in marmo bianco e perchè sceglierla.

Nel bagno il bianco candido richiama al pulito e al fresco, ottimo per un ambiente del genere. Alla pavimentazione bianca si può, per i più audaci, abbinare dei pregievoli sanitari in marmo, magari giocando con le tonalità del bianco o addirittura creare dei giochi di luce e colore, creando un atmosfera unica.

Ideale il pavimento in marmo bianco anche per gli altri, il quale conferisce loro quel senso di ampiezza e luminosità, ottimo per dare subito la sensazione di trovarsi in un grande spazio pulito e luminoso. Una vera ottima prima impressione.

In soggiorno, con un divano tono su tono in pelle bianco, un piccolo tavolino di design e con ampie finestre che conferiscono luce, il pavimento in marmo bianco donerà a questo ambiente tutto il suo potenziale, sprigionerà luce e conferirà a tutto l’arredamento il giusto riconoscimento, valorizzando ogni piccolo particolare. Dona lusso, ricercatezza ed eleganza. 

Per le camere da letto minimal, il bianco utilizzato come base crea una tela bianca su cui dipingere il proprio essere. Il bianco ha la fortuna stare bene con tutto, quindi si adatta perfettamente ad ogni personalità, stile e carattere. Abbinarlo con il nero, blu, beige, rosso o rosa, o addirittura con il bianco per i più coraggiosi, vi farà innamorare di lui.

Per quanto riguarda la zona in cui si passa la maggior parte del tempo in famiglia, ovvero la cucina, dev’essere un’ ambiente neutro, aperto, classico, pronto ad accogliere tutti con semplicità ed eleganza.

Il pavimento in marmo bianco però, non è solamente adatto agli attici lussuosi delle celebrità o a grandi case, il marmo bianco è perfetto ancor di più per gli ambienti piccoli. 

Il bianco infatti, negli spazi più stretti, grazie all’effetto ottico, ingrandisce gli spazi, rendendoli visibilmente più ampi e luminosi, quindi adatto per monolocali o per appartamenti piccoli.

Ovviamente si può pensare che, per le personalità più colorate, il pavimento in marmo bianco non sia la scelta più adatta, essendo un colore neutro. Niente di più sbagliato. Spezzare la linearità del pavimento bianco con motivi geometrici o forme triangolari, alternandolo con il nero ( per un effetto più regale e sofisticato ) oppure con l’oro, darà all’ambiente e al marmo stesso una nuova vita e prospettiva, adatta al padrone di casa. A questo tipo di pavimentazione si adattano perfettamente i mobili stile industrial, da abbinare anche con i colori più accesi ed eccentrici come il rosso. 

Tra i bianchi che vi consigliamo: Bianco di Carrara, Bianco Assoluto, Bianco Calacatta, Bianco Lasa, Bianco Sivec, Bianco Thassos sono solo alcuni dei materiali da vedere e valutare insieme ad un esperto.

Trattiamo ora, dopo aver visto le innumerevoli funzionalità del marmo bianco, in che modo, se decidiamo di utilizzarlo, possiamo prenderci cura di lui.

Si sa, delle cose belle bisogna prendersene cura, e ora vediamo in che modo farlo.

Per mantenere inalterato l’aspetto del pavimento in marmo bianco, è importante eseguire una regolare pulizia della superficie, utilizzando del semplice sapone di marsiglia, delicato e adatto a combattere l’opacità e gli aloni che si possono creare sulla pietra. Il consiglio è sempre scegliere prodotti igienizzanti neutri.

Nonostante queste piccole precauzioni da prendere in considerazione per mantenere questo materiale nella sua bellezza originaria, scegliere i pavimenti in marmo bianco è sempre un’ottima idea, poichè sono delle vere e proprie opere d’arte, in grado di donare una nota di pregio e buon gusto alla casa. 

Potrebbe anche interessarti come levigare il marmo

Crediti

Architettura e interior design: Schiattarella Associati www.schiattarella.com
Realizzato da: #fratellimarmo #itsstone #thestoneinside
Photo: – Luigi Filetici
Location – Roma

Leave a Reply

Your email address will not be published.